Capri

Capri è l’isola più glamour del Tirreno, un gioiello di lusso nel golfo di Napoli.

Chi approda per la prima volta sull’isola resta colpito dalla fitta vegetazione e dal mare pulito e trasparente già a partire dal porto.

L’isola è famosa per i Faraglioni, imponenti picchi rocciosi che vengono fuori dal mare, per la suggestiva grotta azzurra e per la Piazzetta uno dei salotti più esclusivi al mondo

Capri è paesaggio mozzafiato, shopping di lusso, spiagge e mare cristallino.

COSA VISITARE

isola capri

Le Grotte e le Spiagge

Impossibile arrivare a Capri e non passare da Marina Grande, la spiaggia più estesa dell’isola.

Qui si trova sia il porto commerciale che il porto turistico ed è sempre qui che arrivano e ripartono tutti gli aliscafi ed i traghetti.

Marina piccola è invece una spiaggia più piccola situata di fronte i Faraglioni. Il clima su questa cala è sempre caldo infatti si può fare il bagno anche durante le belle giornate d’inverno.

La Piazzetta

In passato centro della vita locale, sede del mercato del pesce, oggi salone del mondo.

La Piazzetta di Capri, ufficialmente Piazza Umberto I, simbolo stesso dell’isola è famosa in tutto il mondo e rappresenta il fulcro della vita turistica e mondana.

Con i suoi quattro bar, pronti ad accogliere i visitatori con ampie sedie in vimini e l’imponente torre dell’orologio che fa da cornice alla piazza, offre uno dei panorami più pittoreschi di Capri.

Tra Religione e Monumenti

Per scoprire il lato più storico ed antico dell’isola bisogna arrivare ad Anacapri percorrendo tre chilometri in salita tra stradine panoramiche e strapiombi a picco sul mare.

Rispetto a Capri, il secondo comune dell’isola è più silenzioso e tranquillo e passeggiare fra i suoi vicoletti è un vero e proprio percorso di relax.

Una volta arrivati ad Anacapri sono da non perdere la Chiesa di San Michele con il suo pavimento maiolicato raffigurante la cacciata di Adamo ed Eva dal paradiso terrestre, la Chiesa di Santa Sofia costruita nel nel XVI secolo e famosa per la facciata barocca e la caratteristica volta a botte nella navata centrale.

Gastronomia

Dall’essenziale Caprese mozzarella, pomodoro, basilico fresco ed olio extra vergine di oliva, al particolare abbinamento del pesce fresco con gli ortaggi.
Eccola la tipica cucina dell’isola.

Il pesce è il protagonista indiscusso della gastronomia caprese ma meritano un assaggio anche il coniglio, il pollo e la zuppa di cicerchie, tipico legume dell’isola. A Capri la cucina mediterranea regna sovrana ed ogni piatto è un mondo da scoprire.

Il Raviolo Caprese è un primo piatto tradizionale dal ripieno dicaciotta sorrentina, parmigiano e maggiorana condito con pomodoro fresco, parmigiano e basilico fresco. Un altro classico della cucina caprese è l’abbinamento fra totani e patate, un indimenticabile trionfo di sapori da accompagnare con pane tostato.

L’isola è un paradiso di sapori anche i più golosi con un tipico dessert a base di cioccolata e mandorle: la Torta Caprese. Accompagnata da un bicchierino di Limoncello artigianale questo dolce rimane nel cuore di chiunque ne assapori anche solo una fetta.

caprese
Torta caprese
limoncello artigianale

SC Luxury Charter & Services

A poche miglia da Gaeta, Capri è un’isola che vi regalerà il meglio di sé dal mare. Lo stile SuperClassic può accompagnarvi nella vostra scoperta della costa più famosa di Italia, donandovi un’eleganza e un servizio unico nel suo genere. Emozioni da sogno che vi regaleranno ricordi unici, degni di essere raccontati.